neoneiga banner



NANA
locandina

Trama

Due ragazze di provincia si incontrano sul treno che porta alla capitale. Nana è un'energica cantante intenzionata a sfondare per dimostrare al suo ragazzo (partito a sua volta per Tokyo per fare da chitarrista a una famosa band) di poter camminare con le proprie gambe, mentre “Hachi” (come verrà ribattezzata in seguito dall'amica) è una ragazza assai comune e solare, che aspira soltanto a raggiungere il proprio amore. Un'altra coincidenza le porterà a condividere lo stesso appartamento, così come gioie e dolori.

Credits

Regia: Otani Kentarō;

sceneggiatura: Asano Taeko, Otani Kentarō (dal manga di Yazawa Ai);

fotografia: Suzuki Kazuhiro;

scenografie: Isoda Tsunehiro;

interpreti: Miyazaki Aoi, Nakashima Mika, Matsuda Ryuhei, Tamayama Tetsuji, Matsuyama Ken'ichi;

durata: 114;

anno: 2005

Commento

Trasposizione cinematografica dell'omonimo e fortunato manga di Yazawa Ai, è chiaramente una pellicola destinata ai fan. Saranno soprattutto questi a restare soddisfatti della minuziosa ricostruzione di ambienti e costumi, di una fedeltà ammirevole. Non sempre lo stesso si può dire per la scelta degli attori, ma se non altro le due protagoniste sono ben azzeccate. In particolare Hachi, interpretata dalla sempre più brava Miyazaki Aoi, si sovrappone con estrema facilità all'immaginario consolidato del lettore. Una trasposizione tanto “letterale” comporta però alcuni limiti, nel senso che non permette un'adeguata traduzione dello stile frizzante e intenso del manga in un corrispettivo cinematografico (quello “stile manga” così ben incarnato da film come Kamikaze Girls di Nakashima Tetsuya e Koi no mon di Suzuki Matsuo). Pertanto, ciò che ne risulta è una pellicola tanto corretta quando distante; una specie di vetrina in cui ammirare il mondo della Yazawa in carne e ossa (tendenza che prende vita, ad esempio, nell'uso parco del montaggio). Una tale mancanza di estro è perdonabile da un fan, ma per un comune spettatore sarebbe lecito pretendere di più. In definitiva, un film onesto e di discreta fattura, ma che fatica a camminare sulle proprie gambe. (giacomo)

Giudizio: 2 occhi

Top | Torna all'indice

mini logo | | Licenza Creative Commons


Sito ottimizzato per IE5.5+, Netscape 7+, Opera 7+, Mozilla 1.0+, Safari 1.1+ | risoluzione consigliata 1024x768