neoneiga banner



Miyazaki Hayao

Profilo

Definito di volta in volta il "maestro dell'animazione giapponese", il "Kurosawa degli anime", il "Disney nipponico", il "Jules Verne dei cartoni animati", Miyazaki Hayao porta sulle spalle un lungo periodo di apprendistato prima della sua affermazione nel 1979 con il lungometraggio Il castello di Cagliostro. Ma è con con Conan il ragazzo del futuro che nasce realmente il Miyazaki "autore" quando, nel 1978, ha modo per la prima volta di prendere nelle sue mani la regia di un intero serial di 26 episodi, su commissione dell'emittente nazionale NHK. Nel 1982 Miyazaki inizia a disegnare il suo manga più famoso, che lo terrà incollato al tavolo di lavoro per quasi dieci anni. Si tratta di Nausicaa della valle del vento, diventato nel 1984 un sontuoso lungometraggio animato erroneamente considerato film d'esordio dello Studio Ghibli. In realtà è Laputa - Castle in the sky la prima produzione ufficiale di questo gruppo - ormai famoso presso ogni cultore del cinema d'animazione - che negli anni seguenti realizza, sotto firma di Miyazaki, Totoro, Kiki, Porco Rosso, On your Mark, Princess Mononoke e il premio Oscar La città incantata, tutti campioni di incassi al botteghino. Miyazaki è stato anche produttore di alcune opere dell'amico e maestro Takahata Isao, ha supervisionato il recente Cats Returns, e ha lavorato megli anni con alcuni dei più importanti nomi dell'animazione nipponica: Anno Hideaki, Iida Tsutomu, Kondo Yoshifumi e Komatsubara Kazuo. La fortuna di Miyazaki sta, in un certo senso, nell'essere un caso atipico e quasi isolato in un'industria che da sempre predilige storie giovanilistiche e iper-moderne. Miyazaki parla spesso di tecnologia e di futuro e molte delle sue opere sono a tutti gli effetti etichettabili sotto la voce "fantascienza" tuttavia il suo personale tratto grafico e la delicatezza con la quale queste storie sono raccontate ne hanno fatto un autore più "moderato" e tradizionale di molti altri, poco incline all'effetto speciale e alla violenza gratuita. La sua ultima fatica è Howling Moving Castle, presto nei cinema giapponesi.

Top | Home Page

mini logo | | Licenza Creative Commons


Sito ottimizzato per IE5.5+, Netscape 7+, Opera 7+, Mozilla 1.0+, Safari 1.1+ | risoluzione consigliata 1024x768